Case study
Imbottigliamento e gasatura della birra Vetra: case study

Imbottigliamento e gasatura della birra Vetra: case study

Impiego di gas di elevata purezza e di sistemi di gasatura altamente performanti per ottenere prodotti di alta qualità: nell’ambito dell’imbottigliamento e della gasatura della birra, le aziende specializzate hanno necessità di dotarsi di tecnologie in grado di garantire i massimi standard. Ciò vale anche e soprattutto nel caso della birra artigianale, come vedremo in questo caso di studio.

Il cliente

Il birrificio Vetra, grazie a rigorosi processi e tecnologie, oltre all’impiego di gas e materie prime di elevata purezza, produce birra artigianale di carattere e per questo molto apprezzata. Per le peculiarità di questa birra, è stata ribattezzata “birra di strada”.

 

La sua esigenza

I giovani e talentuosi fondatori di Vetra hanno espresso fin da subito il desiderio di ottimizzare i processi produttivi e di  impiegare materie prime di elevata purezza. Soprattutto per il prodotto di punta, la Vetra Pils, birra ottenuta utilizzando anidride carbonica. Per questa ragione si sono rivolti a SIAD.

L’intervento di SIAD

In SIAD il birrificio Vetra ha individuato il miglior fornitore di gas tecnici a uso alimentare, delle relative tecnologie e dei relativi servizi.

Nel settore dei microbirrifici, SIAD fornisce i gas (ossigeno, anidride carbonica e azoto) indispensabili per le varie fasi di produzione. Cioè:

  • Ossigenazione del mosto nelle fasi di prefermentazione, grazie all’utilizzo di O2;
  • Gasatura del prodotto finito con CO2, utilizzata anche per spinta e travaso della birra da un contenitore all’altro, evitando il rischio di degradazione del prodotto;
  • Prelavaggio delle bottiglie, con anidride carbonica, al fine di eliminarne l’aria residua all’interno prima dell’immissione del prodotto;
  • Imbottigliamento o l’infustamento, nel momento in cui si va a tappare la bottiglia, con l’obiettivo di preservare il liquido da fenomeni di ossidazione estendendone la shelf life.

I risultati ottenuti

La birra Vetra è tra le birre artigianali più apprezzate. Lo dimostrano i riconoscimenti ottenuti: la medaglia d’oro per la miglior Pilsner italiana, miglior birrificio emergente regionale al “Lombardia Beer Fest” nel 2017, la citazione tra le “Eccellenze” nella Guida alle Birre d’Italia 2021 di Slow Food. SIAD fornisce il birrificio di tutti i gas utili alla produzione. In particolare, la CO2 indispensabile per mantenere un’atmosfera completamente inerte in ogni fase della produzione, così come nella deaerazione di serbatoi e condotti. La collaborazione prosegue: il reparto Ricerca e Sviluppo di SIAD sta sviluppando sistemi che migliorino il “pick up” di ossigeno nel confezionamento della birra.

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Archivio case study
Vedi tutti i case study
Hai dubbi o curiosità? Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Scrivi un'e-mail a foodandbeverage@siad.eu, ti risponderemo al più presto!

magazine
Gas per il settore beverage
Impianti per il settore beverage

Chi siamo

Gruppo SIAD, un secolo di storia nella produzione di gas

Tra i principali gruppi chimici italiani, SIAD è leader nella produzione e commercializzazione dell’intera gamma di gas industriali, speciali, medicinali e dei servizi connessi. L’attività si estende a settori in sinergia con quello dei gas, tra cui spiccano Wine, Food and Beverage.